Torna a Eventi FPA

Speakers

Giuseppe Russo

Russo

Questo relatore nel programma congressuale

mercoledì, 25 maggio 2016

09:30
11:30

#riformapa - controllo ed efficientamento dei conti pubblici attraverso nuovi processi e tecnologie: Agorà e Datacons[co.67]

Verso l'armonizzazione dei bilanci e l'introduzione della contabilità economico-patrimoniale, l'Italia, come altri Paesi della UE, ha avviato un processo di Accountability pubblica, ossia riforme ispirate da una logica di armonizzazione dei bilanci della pubblica amministrazione ed orientate all’introduzione della contabilità economico-patrimoniale.

La fase sperimentale del processo menzionato è già conclusa e dal 01.01.2015 l'armonizzazione è un obbligo per gli enti locali*. Il processo si consoliderà entro il 2020, anno in cui la Comunità Economico Europea ha previsto l’adeguamento di tutti gli Stati Membri al Bilancio Consolidato degli Enti (Strategia Europa 2020)

Il processo di riforma è normato in Italia dal D.Lgs. 118/2011, che prevede l’adozione della contabilità economico-patrimoniale e definisce nuovi principi contabili e schemi di bilancio comuni, al fine di favorire l’armonizzazione contabile delle amministrazioni pubbliche. Per il perseguimento di tali obiettivi è necessario che gli enti della Pubblica Amministrazione dispongano di adeguati strumenti che consentano loro di approfondire la conoscenza delle loro strutture di costo, in modo da agevolare il processo decisionale, connesso alle scelte di allocazione delle risorse, alle modalità di svolgimento dei servizi, alle politiche tariffarie, nonché al controllo di gestione.

Per raggiungere gli obiettivi previsti per Legge, gli Enti della Pubblica Amministrazione devono adottare una serie di strumenti: 1. Un sistema di contabilità finanziaria affiancato da uno di contabilità economico patrimoniale, che garantisca la rilevazione unitaria dei fatti gestionali sia sotto il profilo finanziario che sotto il profilo economico-patrimoniale; 2. Principi contabili generali e applicati adeguati; 3. Un piano integrato dei conti, al fine di garantire il consolidamento e il monitoraggio dei conti pubblici; 4. Un nuovo sistema di bilancio, che costituisce lo “strumento essenziale per il processo di Programmazione, previsione, gestione e rendicontazione”.

Questi strumenti sono stati tradotti in nuove tecnologie e processi integrati che prendono il nome di Agorà, e Datacons ( il sistema esclusivo per i Consorzi di Bonifica del territorio italiano).

Le finalità perseguite dagli strumenti sono: garantire il consolidamento e la trasparenza dei conti pubblici secondo le direttive dell’Unione Europea per il raggiungimento dell’efficienza nella gestione e nell’utilizzo delle risorse pubbliche, trasparenza delle informazioni nel processo di allocazione delle risorse e confrontabilità dei dati di bilancio.

 

Torna all'elenco dei Relatori