Torna a Eventi FPA

partner

HEWLETT PACKARD ENTERPRISE

Hewlett Packard Enterprise è un’azienda leader nel settore delle soluzioni tecnologiche che rende possibile ai clienti arrivare più lontano più velocemente. Grazie al più completo portafoglio di offerta del settore, con soluzioni che spaziano dal cloud, al data center, fino alle applicazioni per il lavoro in mobilità, la nostra tecnologia e i nostri servizi aiutano clienti di tutto il mondo a rendere l'IT più efficiente, più produttivo e più sicuro.Fondata nel 1939 a Palo Alto (California), dove ha la sede centrale, Hewlett Packard Enterprise e’ un’azienda globale e impiega piu’ di 250.000 professionisti che operano in oltre 170 paesi ed è una delle principali aziende di tecnologia del mondo.

In Italia da oltre cinquant’anni, HPE e’ impegnata al fianco di Governi, Ministeri, Pubbliche Amministrazioni locali, nelle sfide di trasformazione tecnologica.

02 92121

E' partner di

martedì, 24 maggio 2016

09:30
13:00

Cambia la PA, cambia il Paese: nuovi modelli di amministrazione per una società che cambia. Incontro con Jeremy Rifkin.[sc.01]

E' disponibile la registrazione integrale del convegno su FPAtv

A fronte delle sfide sempre più complesse che la PA si trova ad affrontare, non basta solo migliorarne i livelli di funzionamento e l’efficacia dell’operare, ma è anche necessario immaginare, sperimentare ed introdurre nuovi modelli operativi capaci di superare e sovvertire l’approccio, ancora prevalente, di natura burocratica e verticale. Al centro di questa riflessione ci sono i temi legati alla condivisione (amministrazione condivisa), alla rete (“governo con la rete”), alla trasparenza (open government e open data), alla collaborazione (Stato partner). Per avviare il confronto su quale debba essere la forma e la sostanza di una pubblica amministrazione in grado di cogliere e vincere le sfide per il futuro, l’edizione 2016 di FORUM PA si apre, come ormai è consuetudine da qualche anno, con un keynote di livello internazionale. A tenerlo Jeremy Rifkin, economista, attivista e saggista, che partendo dal suo ultimo libro “La società a costo marginale zero” aprirà il confronto sui temi inerenti l’innovazione, l’economia collaborativa, il ruolo dell’amministrazione pubblica in una società ibrida in cui la produzione sarà in buona parte diffusa e basata sul “Commons collaborativo”.

Torna alla lista dei Partner