Torna a Eventi FPA

partner

LEONARDO-FINMECCANICA

Leonardo è il nuovo nome di Finmeccanica che con questa scelta segna tangibilmente la propria trasformazione da holding a realtà industriale operativa. Con oltre 47000 dipendenti, Leonardo-Finmeccanica è una delle maggiori realtà industriali internazionali operanti nei settori Aerospazio, Difesa e Sicurezza. In quest’ultimo settore, sfruttando le sinergie tra information technology, comunicazioni, automazione, sicurezza fisica e digitale, la società mette a disposizione dei propri clienti know-how, processi e tecnologie avanzate per proporre servizi e sistemi integrati per la sicurezza e il controllo del territorio, la protezione di infrastrutture critiche pubbliche e private, la sicurezza di grandi eventi.
 
L’offerta include reti integrate e sicure di comunicazioni, che consentono una gestione delle informazioni affidabile ed efficiente per la pubblica sicurezza, i servizi di emergenza, le agenzie di protezione civile e le infrastrutture di trasporto.
 
Molteplici sono le esperienze di successo maturate da Leonardo-Finmeccanica in anni di attività per la Pubblica Amministrazione Centrale e Locale, con la realizzazione di soluzioni di e-Government a supporto dei principali processi di digitalizzazione di Agenzie governative, piattaforme abilitanti e sicure per l’interconnessione tra gli Enti, la comunicazione con il cittadino e l’impresa, la messa a disposizione di Dati analizzabili con modalità innovative ed aperte. Grazie a questo know-how, Leonardo-Finmeccanica rappresenta oggi un partner di riferimento per l’attuazione dei piani dettati dall’Agenda Digitale.

E' partner di

mercoledì, 25 maggio 2016

09:30
13:00

Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese[sc.03]

E' disponibile la registrazione integrale del convegno su FPAtv

Esiste un cittadino digitale? Chi è? Quali sono i suoi bisogni e le sue aspettative? Cosa significa PA digitale oggi? In realtà possiamo dire che la distinzione tra una PA digitale e una “PA non digitale” non ha più molto senso: il digitale non è uno strumento né un settore della nostra vita economica, sociale, relazionale, culturale ma è l’ecosistema in cui è immersa la nostra vita, almeno nei paesi ad economia avanzata. In questo senso l’Agenda digitale è l’agenda dello sviluppo del Paese e la PA digitale è semplicemente una PA migliore, più veloce, più semplice, più vicina ai cittadini, più adatta a produrre “valore pubblico” per i contribuenti. Questa la riflessione da cui parte il convegno di scenario sul tema, diretto dal direttore dell’AgID Antonio Samaritani, con l’obiettivo di evidenziare i passi ancora da compiere (in tema di norme e linee guida, competenze, processi e modelli organizzativi,  tecnologie, comportamenti) per ottenere un reale cambiamento che si rifletta nella vita dei cittadini e delle imprese. Con un presupposto: la cittadinanza digitale non è possibile senza la partecipazione attiva, per cui i nuovi modelli di amministrazione dovrebbero considerare i cittadini e le imprese non come semplici consumatori ma come co-designer dei servizi.

Il convegno si svolge in collaborazione con Agendadigitale.eu 

mercoledì, 25 maggio 2016

15:00
18:00

Verso un Framework nazionale per la Cybersecurity: fornire la PA di tecnologie e competenze abilitanti in un quadro di governance definita[co.06]

E' disponibile la registrazione integrale del convegno su FPAtv

I sistemi informativi sono divenuti chiave anche nella gestione di infrastrutture fisiche come reti elettriche, sistemi industriali, sistemi di trasporto, ecc. Tuttavia il cyberspace e le sue componenti essenziali sono esposti a numerosi rischi. Gli attacchi informatici, cresciuti negli ultimi anni in modo esponenziale per complessità e risorse utilizzate, non possono essere fermati dalle singole organizzazioni, ma hanno bisogno di una risposta dal sistema paese.

Il convegno, sulla base del report recentemente presentato dal CIS-Sapienza, presenta e discute un Framework Nazionale di cyber security il cui scopo è quello di offrire alle organizzazioni un approccio volontario e omogeneo per affrontare la cyber security al fine di ridurre il rischio legato alla minaccia cyber. Nel convegno sarà presentato lo stato dell’arte delle tecnologie per la sicurezza e le soluzioni di eccellenza per una azione integrata e coordinata da parte delle PA.

Torna alla lista dei Partner