Torna a Eventi FPA

partner

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR) è una delle istituzioni più antiche della nostra Repubblica. Ad esso sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di istruzione scolastica, di istruzione superiore, di corsi di studio dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM), di istruzione universitaria, di ricerca scientifica e tecnologica. Tra le funzioni attribuite si ricordano:

nell’ambito dell’istruzione scolastica:

organizzazione generale dell'istruzione, ordinamenti e programmi, stato giuridico del personale; definizione dei criteri e dei parametri per l'organizzazione della rete scolastica e per l'attuazione delle politiche sociali nella scuola; valutazione del sistema scolastico; ricerca e sperimentazione delle innovazioni funzionali alle esigenze formative; individuazione degli obiettivi e degli standard formativi e percorsi in materia di istruzione superiore e di formazione tecnica superiore.

nell’ambito dell’istruzione universitaria, dei corsi AFAM e di ricerca scientifica e tecnologica:

programmazione degli interventi sul sistema universitario e degli enti di ricerca non strumentali; indirizzo e coordinamento, normazione generale e finanziamento delle università e degli enti di ricerca non strumentali; monitoraggio e valutazione; valorizzazione e sostegno della ricerca libera nelle università e negli enti di ricerca; offerta formativa, ordinamenti e regolamenti didattici dei corsi di studio AFAM.

 

 

06.58492377 - 2379 - 2755 - 2796 - 2803

E' partner di

martedì, 24 maggio 2016

10:00
11:00

Più qualità e semplificazione: Il nuovo sistema di accreditamento/qualificazione degli enti di formazione[ws.93]

L'evento intende illustrare la nuova direttiva per l'accreditamento/qualificazione degli Enti di formazione, la semplificazione delle procedure di accreditamento e la gestione del ciclo di vita della formazione.

martedì, 24 maggio 2016

11:00
12:00

Dalle App ai Social Network, il nuovo sistema della comunicazione del MIUR[ws.94]

Dalle App per le famiglie e i cittadini, ai canali social dove condividere notizie dell’ultima ora, comunicati e approfondimenti. Cambia la comunicazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, integrando strumenti tradizionali, come le news sul sito e i comunicati stampa, con nuovi formati per raggiungere un target più ampio di utenti.
Al centro di questa rivoluzione comunicativa, i social network intesi come canale di informazione ‘push’, ma anche come piazze di ascolto e di interazione con i cittadini.
Il Ministero è presente su Twitter, Facebook, YouTube, condivide le sue slide sulla piattaforma Slideshare e le foto degli eventi principali su Flickr. A partire dal ForumPA sarà anche presente su Telegram con un proprio canale pubblico. Per rendere più chiari e comprensibili i propri messaggi il Miur fa uso di grafiche e tabelle di sintesi, slide. Gli eventi principali sono trasmessi in diretta streaming su www.istruzione.it. A coordionare il sistema di comunicazione integrato del Ministero è l’Ufficio stampa in sinergia e contatto costante con le Direzioni Generali.

martedì, 24 maggio 2016

martedì, 24 maggio 2016

13:30
14:30

Scuole innovative[ws.96]

1 – Le novità in materia di edilizia scolastica (slide con breve panoramica sui finanziamenti ).

2 – Presentazione del concorso di idee “Scuole innovative”: 52 aree per la realizzazione di ambienti sicuri e a misura di studente (slide illustrativa della procedura).

3 – Informatizzazione della Pubblica Amministrazione: utilizzo della procedura telematica per presentare le candidature del concorso di idee (illustrazione dell’applicativo informatico).

4 – Focus sugli ambienti di apprendimento: sinergia tra edilizia scolastica ed innovazione digitale. L’architettura degli spazi diventa funzionale alla didattica innovativa. (Slide su modelli, esperienze ed ambienti di apprendimento all’avanguardia).

martedì, 24 maggio 2016

15:00
16:30

Gli appalti precommerciali di R&S: l’esperienza del MIUR[ws.97]

Tra gli strumenti sperimentali indicati nel nuovo PNR assume particolare rilevanza il Pre-commercial Procurement, ossia l'appalto pubblico orientato alla realizzazione di una serie di attività di ricerca e sviluppo finalizzate alla progettazione, produzione e sperimentazione di prototipi di prodotto/servizio non ancora idonei all'utilizzo commerciale ma che potrebbero presto affacciarsi al mercato una volta perfezionati e industrializzati.

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca si è segnalato, in questi ultimi anni, come uno dei soggetti “pionieri” nell’adozione, a livello nazionale, di politiche e strumenti innovativi, quali appunto il Pre-commercial Procurement.

 

mercoledì, 25 maggio 2016

mercoledì, 25 maggio 2016

12:00
13:00

Pago in rete: Pagamenti contributi e tasse scolastiche online[ws.99]

Nel corso del seminario sarà presentato il sistema PagoInRete, realizzato dal MIUR, che consente a tutte le istituzioni scolastiche di emettere avvisi di pagamento relativi a contributi e tasse scolastici, pagabili dalle famiglie in modalità telematica, attraverso il nodo dei pagamenti della pubblica amministrazione PagoPA. La presentazione si articola in una panoramica del contesto normativo ed organizzativo in cui si inserisce la piattaforma, ed in una descrizione generale delle funzionalità e dei benefici. Seguirà una demo dell’applicazione.

mercoledì, 25 maggio 2016

13:00
14:00

La strategia di specializzazione intelligente S3[ws.100]

Il nuovo ciclo di programmazione della Politica di Coesione 2014-2020 prevede, come condizione ex ante per l’utilizzo delle risorse comunitarie, che le autorità nazionali e regionali abbiano messo a punto strategie di ricerca e innovazione per la “specializzazione intelligente”, al fine di consentire un utilizzo più efficiente dei fondi strutturali e un incremento delle sinergie tra le politiche comunitarie, nazionali e regionali.Il concetto di Smart Specialisation Strategy (SSS) è stato elaborato a livello europeo e indica strategie d’innovazione - flessibili e dinamiche - concepite a livello regionale ma valutate e messe a sistema a livello nazionale con l’obiettivo di:

•evitare la frammentazione degli interventi e mettere a sistema le politiche di ricerca e innovazione

•sviluppare strategie d’innovazione regionali che valorizzino gli ambiti produttivi di eccellenza tenendo conto del posizionamento strategico territoriale e delle prospettive di sviluppo in un quadro economico globale.

 

mercoledì, 25 maggio 2016

14:00
15:00

Dalla formazione in ingresso alla formazione continua: le azioni del MIUR per la realizzazione di un sistema di sviluppo professionale dei docenti[ws.102]

L'evento ha l'obiettivo di fare il punto sul modello di formazione degli oltre 86.000 docenti neoassunti nell’anno scolastico 2015-2016, proiettando le innovazioni adottate sulle azioni che verranno messe in campo per la formazione in servizio dei docenti.

 

giovedì, 26 maggio 2016

11:00
12:00

Pago in rete: Pagamenti contributi e tasse scolastiche online[ws.103]

Nel corso del seminario sarà presentato il sistema PagoInRete, realizzato dal MIUR, che consente a tutte le istituzioni scolastiche di emettere avvisi di pagamento relativi a contributi e tasse scolastici, pagabili dalle famiglie in modalità telematica, attraverso il nodo dei pagamenti della pubblica amministrazione PagoPA. La presentazione si articola in una panoramica del contesto normativo ed organizzativo in cui si inserisce la piattaforma, ed in una descrizione generale delle funzionalità e dei benefici. Seguirà una demo dell’applicazione.

giovedì, 26 maggio 2016

giovedì, 26 maggio 2016

14:30
15:30

Nuovo Portale Scuola in chiaro[ws.105]

Sempre più spesso ascoltiamo slogan sull’utilità ed i vantaggi che derivano dall’essere trasparenti, dal mettere in mostra – a vantaggio di tutti - ciò che siamo e ciò che facciamo. Meno spesso siamo testimoni di una reale azione di trasparenza.

Scuola in chiaro è una di queste. Un successo per la pubblica amministrazione ed, in particolare, per il MIUR.

A novembre 2015 Scuola in chiaro è stata rivista sotto il profilo:

-          tecnico, per renderla, tra l’altro, fruibile anche attraverso i dispositivi mobili quali tablet e smartphone, nel rispetto delle attuali norme vigenti in materia di accessibilità;

-          grafico: è stata creata una nuova homepage, un nuovo logo; sono state adottate diverse modalità di visualizzazione dei dati presentati nelle varie sezioni dell’applicazione;

-          comunicativo, sono state ridefinite le impostazioni generali dei menu e della pulsantistica, per rendere più semplice ed intuitiva la navigazione; sono stati rivisti i contenuti, dal punto di vista sia formale che sostanziale e la ricerca della scuola è stata resa più efficace.

Oltre a ciò, sono state inserite nuove funzionalità e nuovi contenuti. La sezione Alunni, in particolare, è stata arricchita di nuovi grafici ed indicatori suddivisi per area di riferimento.

All’interno di Scuola in chiaro è possibile inoltre di consultare il Rapporto di Autovalutazione (RAV) pubblicato dalla scuola, che fornisce una rappresentazione della qualità del servizio scolastico attraverso un’autoanalisi su alcuni indicatori fondamentali e dati comparativi.

Nella nuova versione di Scuola in chiaro sono anche visualizzabili i dati dell’edilizia dell’istituzione scolastica…

Torna alla lista dei Partner