Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 14:00 a 15:00

Edilizia scolastica: l’approccio metodologico e le modalità di conduzione di una diagnosi energetica [ ws.53 ]

La trasformazione di un edificio esistente in una struttura ad alte prestazioni energetiche, attraverso l’adozione di tecnologie per il miglioramento dell’efficienza energetica, non può prescindere da un’accurata analisi dello status quo del sistema edificio-impianto e può prevedere interventi di varia natura, ad esempio sull’involucro edilizio, interventi di riqualificazione degli impianti elettrici e dei sistemi di produzione e distribuzione dell’energia termica, interventi di installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, etc.

Lo strumento ideale per risolvere tali incertezze è la diagnosi energetica, una procedura di analisi coordinata del sistema edificio-impianto, che ha l’obiettivo di individuare gli interventi da realizzare, definirne le priorità e quantificare le opportunità di risparmio energetico sotto il profilo costi-benefici.


A cura di

Programma dei lavori

Interviene

Calabrese
Nicolandrea Calabrese Coordinatore task force ENEA per le diagnosi energetiche di edifici - ENEA Biografia

Ricercatore ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile), laureato in ingegneria meccanica, si è sempre occupato di progettazione, direzione lavori e collaudi di impianti di climatizzazione ed estinzione incendi. Dal 2009 è responsabile della ricerca sui sistemi di condizionamento d’aria assistiti da fonti rinnovabili.

Membro del CTI (Comitato Termotecnico Italiano) e socio AICARR (Associazione Italiana Condizionamento dell'Aria, Riscaldamento, Refrigerazione) dal 2003.

Chiudi

Torna alla home