Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana. [ co.50 ]

Secondo incontro nazionale degli assessori alla smart city

La città ‘intelligente’ produce nuovi bisogni e differenti modalità di interazione con cittadini e stakeholders, lavora su strumenti amministrativi che aprono alla co-gestione di spazi e alla necessità di nuovi servizi, riflette sulle condizioni e le soluzioni a supporto dei processi innovativi in corso. In questo passaggio si sperimentano nuovi modelli di governance delle città e dei quartieri che accelerano i processi di innovazione, ma lasciano aperte molte questioni rispetto alle quali la riflessione va spostata su un piano sovra-comunale e non più solo locale.

Competenze e servizi digitali, Risorse e sostenibilità, Amministrazione collaborativa: sono i tre temi che verranno discussi all’interno dei Tavoli di Lavoro con l’obiettivo di passare dalle singole esperienze e sperimentazioni a proposte di valenza nazionale che siano da rivolgere al Governo oppure possano coinvolgere e interessare la rete dei comuni italiani.

Ai Tavoli di lavoro saranno invitati a partecipare assessori, dirigenti ed esperti.

Per partecipare, scrivere a smartcities@anci.it  presentandosi  e motivando la propria richiesta e  indicando nell'oggetto: "L'intelligenza della città partecipata".

 

Programma dei lavori

Apertura dei lavori

Dominici
Gianni Dominici al convegno "L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana” - FORUM PA 2016
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia Vedi atti

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Atti di questo intervento

01_dominici_gianni_co50.mp3

Chiudi

Introduzione dei temi

Galdi
Antonella Galdi al convegno "L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana” - FORUM PA 2016
Antonella Galdi Vice Segretario Generale - ANCI Vedi atti

Atti di questo intervento

02_antonella_galdi_co50.mp3

Chiudi

Tavoli di lavoro

Competenze e servizi digitali

Coordina

Delli Noci
Alessandro Delli Noci al convegno "L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana” - FORUM PA 2016
Alessandro Delli Noci Assessore all’innovazione tecnologica, politiche comunitarie, politiche giovanili, politiche per il lavoro e formazione professionale - Comune di Lecce Biografia Vedi atti

Nato nel 1982, Alessandro Delli Noci è Assessore all'Innovazione Tecnologica, Lavoro e Politiche giovanili del Comune di Lecce. E’ coordinatore del gruppo di lavoro di Anci per l’Agenda digitale e vicepresidente del CIDAC.

Laureato in Ingegneria gestionale all'Università degli Studi di Lecce e specializzato in programmi di innovazione e ricerca nel settore ICT.

Si è sempre occupato nel settore pubblico e privato politiche per la valorizzazione della creatività giovanile, di progettazione europea, di progetti per l’innovazione tecnologica, digitale e sociale.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_tavola_rotonda_co50.mp3

Chiudi

Intervengono

Comanducci
Marcello Comanducci Assessore alle Attività produttive, Comparto orafo, Fiera Antiquaria, Turismo e grandi eventi, Innovazione tecnologica, Semplificazione burocratica - Comune di Arezzo
Corsi
Filippo Corsi Ufficio gestione sistemi informativi - Comune di Arezzo
Quattrone
Agata Quattrone Assessora alla Pianificazione dello sviluppo urbano sostenibile, mobilità e trasporti, Smart city - Comune di Reggio Calabria Biografia

Nata nel 1977, Agata Quattrone è Assessore alla Pianificazione dello Sviluppo Urbano Sostenibile, Trasporti e Mobilità, Smart City del Comune di Reggio Calabria.

Laureata in Ingegneria Civile e PhD in Ingegneria dei Trasporti e della Logistica all'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria e specializzata in progettazione di sistemi intelligenti di trasporto (ITS) e nel campo del ICT.

Si è sempre occupata nel settore pubblico e privato di pianificazione e progettazione di sistemi di trasporto e di innovazione tecnologica e digitale.

Chiudi

Marras
Salvatore Marras Responsabile Area Innovazione Digitale - Formez PA Biografia
Responsabile dell'Area Innovazione Digitale di Formez PA, coordina progetti sulle competenze digitali, per la trasparenza, la partecipazione e l'accountability. Coltiva InnovatoriPA e altri servizi on line con la speranza la condivisione della conoscenza nella pubblica amministrazione diventi reale e diffusa. È interessato ai temi dell'apprendimento, della gestione delle conoscenze e della comunicazione con una particolare attenzione alle tecnologie. Ha studiato economia e statistica all'università Bologna, all'Istao di Ancona e ITP alla Bocconi di Milano.
 

Chiudi

Maule
Chiara Maule Assessora alla Partecipazione, innovazione, semplificazione e formazione, amministrazione digitale, acquisizione e organizzazione delle risorse informatiche, Smart City - Comune di Trento
Moretti
Veronica Moretti Assessore Progetti per l'Innovazione e Finanziamenti Comunitari, Attività Produttive, Politiche Giovanili - Comune di Rosignano Marittimo Biografia

Nata a Cecina (LI) il 24 agosto 1985, è attualmente Project manager presso l’Autorità portuale di Piombino per la gestione del progetto SIC nell’ambito del Programma transfrontaliero Italia-Francia Marittimo 2007-2013, per la ricerca dei finanziamenti europei e per il supporto alla redazione di progetti.

Dopo la laurea in Scienze Politiche ed Internazionali e la specialistica in Politiche e Relazioni Internazionali, ha conseguito un master internazionale di II livello in Politiche ambientali e territoriali per lo sviluppo sostenibile locale.

Dopo il servizio civile presso l’associazione turistica Pro Loco, ha effettuato un tirocinio formativo presso la Direzione Generale Intergrazione Europea del Ministero degli Affari Esteri ed un tirocinio all’interno di una società di servizi di consulenza per lo sviluppo sostenibile, economico e sociale.

E’ stata collaboratore presso l’Ufficio Politiche comunitarie della Provincia di Pisa, dove in seguito ha avuto anche un incarico di collaborazione nell’ambito del programma operativo transfrontaliero Italia Francia Marittimo.

Da segnalare inoltre diverse esperienze di docenza, soprattutto sulle opportunità in Europa  e di volontariato.

 

Chiudi

Forghieri
Claudio Forghieri Responsabile dell’Ufficio Comunicazione del Comune di Modena - Comune di Modena Biografia

Sin dall’arrivo di Internet in Italia si è occupato di progetti innovativi legati all’uso delle tecnologie per la comunicazione e l’e-government.

E’ stato direttore scientifico delle edizioni 2012 e 2013 di Smart City Exhibition Bologna. In precedenza è stato il direttore scientifico della rivista "e-Gov - cultura e tecnologie per l'innovazione" di Maggioli Editore.
Classe 1963, una laurea in Storia contemporanea e un master in Gestione dell’Innovazione Tecnologica, giornalista pubblicista, autore di varie pubblicazioni, collabora con numerosi enti ed aziende ed è docente presso università e centri di formazione. Attualmente lavora a Modena.
 

 

Chiudi

Facchini
Claudio Facchini Coordinatore - Unione dei Comuni della Bassa Romagna Faentina
Capirone
Enrico Capirone Vice Sindaco di Ivrea
Benelli
Moira Benelli Dipartimento Innovazione Tecnologica - ANCI Biografia

Dal 2005, coordina e gestisce l’Ufficio servizi e tecnologie, agenda digitale e statistica dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Rappresenta l’Associazione e gli interessi dei Comuni nelle sedi tecniche e istituzionali preposte alla realizzazione e monitoraggio delle priorità dell’agenda digitale italiana, coordinando la partecipazione dei Comuni sulle diverse tematiche di sua competenza. Dal 2014 coordina e gestisce i rapporti con l’ISTAT in riferimento agli obblighi statistici dei Comuni.

Chiudi

Sorichetti
Tommaso Sorichetti Presidente, Responsabile processi partecipativi - Puntodock Biografia

Dalla fondazione di Puntodock nel 2010, di cui è co-autore, sviluppa e realizza modelli collaborativi e pianificazioni condivise. 

Progetta e gestisce processi per soggetti pubblici, privati e organizzazioni a mission sociale.
Il payoff della cooperativa, “Generatori di soluzioni collettive”, si declina in lavori che hanno coperto tematiche ampie, ma sempre caratterizzati da una particolare attenzione all'impatto sociale: collaborazione organizzativa, pianificazioni per lo sviluppo locale, civic engagement, politiche giovanili, prevenzione sanitaria, servizi sociali, riuso di beni comuni, concetti di sharing economy applicati al Terzo settore. 
@TSorichetti

 

Chiudi

Franceschi
Simone Franceschi Vice Sindaco con delega alla Cultura, Turismo, Spettacolo e Grandi Eventi, Pubblica Istruzione, Sport, Comunicazione Istituzionale, Informatizzazione - Comune di Iglesias
Bimbi
Giulia Bimbi Comune di Empoli - Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa

Tavoli di lavoro

Risorse e infrastrutture

Coordina

Squittieri
Benedetta Squittieri al convegno "L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana” - FORUM PA 2016
Benedetta Squittieri Assessore Personale, all’Organizzazione, ai Servizi demografici, Sistemi informativi, Innovazione tecnologica e agenda digitale - Comune di Prato Biografia Vedi atti

Mamma di Giulia di 10 anni. Diploma al liceo scientifico "Carlo Livi”, comincia il suo impegno politico a 19 anni nella Sinistra giovanile ricoprendo dal 1998 al 2001 la carica di segretario provinciale di Prato e dal 2001 al 2005 quella di responsabile nazionale.

Nel biennio 2001-2002 fa parte del consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro Metastasio. Nello stesso periodo partecipa al Programma nazionale asilo politico come operatore di accoglienza per i profughi nella provincia di Prato. Dal 2006 al 2009 è membro del cda di Consiag.

Nel 2006 viene eletta segretario provinciale dei Democratici di Sinistra e partecipa alla fondazione del Partito Democratico diventandone il primo segretario provinciale di Prato. Si dimette nel 2009 in seguito alle elezioni amministrative.

Nel 2013 e 2014 è stata responsabile dell'Area Welfare del PD Toscana. Attualmente fa parte della Direzione regionale toscana e dell'assemblea e direzione provinciale del Partito Democratico.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_tavola_rotonda_co50.mp3

Chiudi

Intervengono

Busato
Nadia Busato Coordinatrice Brescia Smart City - Comune di Brescia Biografia

Mi chiamo Nadia Busato, classe 1979.
Sono un’umanista con laurea in lettere moderne e master europeo in management dell’alta formazione.
Da oltre quindici anni mi occupo di comunicazione. Ho lavorato per istituzioni, sindacati, enti, università, agenzie, privati.
Giornalista dal 2008, tra le mie collaborazioni ci sono il settimanale Grazia, La Repubblica Velvet, il dorso bresciano del Corriere della Sera, i quotidiani del gruppo Athesis, BresciaOggi.
Blogger, appassionata di virtualità, social networking e interazione tra reale e virtuale, ho tenuto corsi di comunicazione etica su web per master universitari nazionali.
Ho firmato testi e format per la radio e la televisione, ho pubblicato testi di letteratura e saggistica, ho scritto per il teatro e ho lavorato come speechwriter e ghostwriter.
Come comunicatrice, ho firmato campagne prodotto per marchi nazionali e internazionali, coordinato eventi mediatici, presentato progetti per il mercato nazionale, europeo ed extraeuropeo (Asia, America, Pacifico).
Nella mia città sono attiva nel volontariato e partecipo a reti di solidarietà femminile.

Di smart city e tematiche connesse, quali controvalore sociale, nuova impresa, progettazione condivisa, cittadinanza digitale, urban centre, visioni urbane, digital divide e superamento del PIL mi interesso dal 2009 a titolo personale e come giornalista.
Dal 4 luglio 2012 su incarico del sindaco Adriano Paroli sono smart city manager per Brescia, la città in cui sono nata e in cui, dal 2005, sono tornata a vivere.

Chiudi

Ferrari
Ludovica Carla Ferrari Assessore Bilancio, Finanze, Tributi, Sistemi informatici e Smart city, Personale, Riforma Pubblica Amministrazione - Comune di Modena Biografia

Ludovica Carla Ferrari, nata nel 1983, sposata, una laurea specialistica all’Università di Bologna in Progettazione e gestione degli ecosistemi agroterritoriali, forestali e del paesaggio, dopo il diploma al liceo scientifico Tassoni di Modena, iscritta V anno della facoltà di Architettura di Firenze per una seconda laurea.
E’ contitolare dal 2008 dello studio “LS Architettura – Neri Ferrari design” che sviluppa attività di progettazione, design e creatività.
In precedenza ha collaborato con diverse aziende, in particolare nella progettazione paesaggistica.
Tra il 2009 e il 2013 ha fatto parte del Consiglio dell’Ordine provinciale dei dottori agronomi e dei dottori forestali.
Componente della segreteria provinciale del Pd, è tra gli animatori del circolo del Pd “Smart City ed Europa” e tra i coordinatori del forum provinciale sulle Smart city.

Chiudi

Luccaroni
Andrea Luccaroni Assessore Volontariato e associazionismo, Trasparenza e partecipazione, Integrazione e sicurezza, Polizia municipale, Politiche europee - Comune di faenza
Angeloni
Giacomo Angeloni Assessore Innovazione, semplificazione, servizi demografici - Comune di Bergamo Biografia

Ha 32 anni vive a Bergamo da quando è nato. Dal 2002 lavora all’associazione Diakonia onlus per la Caritas Diocesana Bergamasca a cui è arrivato dopo l’esperienza del Servizio Civile Nazionale come obiettore di coscienza alla Comunità don Milani di Sorisole. Per buona parte del 2002 ha collaborato con la cooperativa sociale Migrates nella gestione dei campi ROM del comune di Bergamo. Nei primi anni in Caritas, attraverso i suoi servizi segno, ha incontrato e scoperto le varie forme di disagio presenti nella nostra città attraverso il servizio alla mensa, al centro di ascolto, nei dormitori e in una comunità di seconda accoglienza. Ora da 8 anni è il responsabile dell’ufficio Pace Mondialità e volontariato giovanile. E' referente dei progetti di volontariato gestiti dalla Caritas, si occupa dell’accompagnamento e della formazione dei giovani che svolgono l’anno di Servizio Civile Nazionale. Coordina il progetto Giovani per il Mondo che propone esperienze di impegno nei progetti in cui la rete Caritas internazionale ha attivato dei supporti a seguito di emergenze. Dal 2004 rappresento la Caritas nella giunta esecutiva dello sportello Scuola Volontariato in collaborazione con l’ufficio scolastico provinciale e il Centro Servizi Volontariato. Si occupo della formazione dei centri di ascolto delle Caritas parrocchiali e dall’aprile 2009 coordino la gestione del fondo famiglia e lavora a supporto di chi vive questo tempo di difficoltà economica e lavorativa. La sua esperienza politica nasce già da adolescente nel quartiere di Boccaleone che l'ha visto crescere e ha aperto, grazie al centro di ascolto e alle attività con gli adolescenti e i giovani, al mondo del sociale. Nel 2004 è stato eletto nella sesta circoscrizione e fino al 2009 si è occupato della commissione bilancio come presidente. Dal giugno 2009 è stato eletto in Consiglio Comunale a Bergamo per il Partito Democratico. Ha lavorato nella commissione Lavori Pubblici fino al 2012 e dal 2012 al 2014 ed è stato membro della commissione bilancio. È stato anche impegnato anche nelle commissioni statuto e nella commissione elettorale. Il 17 giugno 2014 il nuovo sindaco Giorgio Gori l'ha nominato assessore con le deleghe a: innovazione, semplificazione, servizi demografici, sportello polifunzionale, tempi urbani e servizi cimiteriali.


 

Chiudi

Penna
Augusto Penna Assessore alle Politiche Ambientali ed Energetiche - Comune di Avellino Biografia

Augusto Penna si è laureato in Ingegneria Civile indirizzo Geotecnica presso l’Università di Napoli Federico II nel marzo 2001, conseguendo il titolo con il massimo dei voti e la lode.      

L’ing. Penna è dottore di Ricerca in Rischio Sismico, avendo acquisito il relativo titolo nel 2005, con giudizio di eccellente.

Dal 2009 è Honorary Researcher presso l’Università di Bristol (Regno Unito). E’ stato Senior Researcher e coordinatore delle attività del Centro Interuniversitario di Analisi e Monitoraggio Ambientale CIMA-AMRA dal giugno 2007 al dicembre 2011.

Dall’Anno Accademico 2012-2013, e fino ad oggi, è professore incaricato di Indagini e Caratterizzazione Geotecnica presso l’Università degli Studi del Sannio.

Dall’Anno Accademico 2014-2015, e fino ad oggi, è professore incaricato di Geotecnica per la Difesa del Territorio presso l’Università degli Studi del Sannio.

La sua attività di ricerca in campo geotecnico ed ambientale è testimoniata da oltre 30 pubblicazioni scientifiche comprendenti articoli su riviste internazionali, capitoli di libro, articoli a conferenze nazionali ed internazionali.

I suoi interessi di ricerca spaziano dall’analisi e mitigazione dei Rischi Ambientali, all’analisi della Risposta Sismica Locale e Microzonazione Sismica. Si occupa, anche, di analisi dinamica di opere geotecniche, caratterizzazione geotecnica di grandi aree, Geostatistica, tecnologie innovative di trattamento dei terreni, valutazione del Rischio Sismico di Lifelines.

Dal gennaio 2016 è Assessore alle Politiche Ambientali ed Energetiche per la città di Avellino.

Chiudi

Fredella
Maria Incoronata Fredella Comune di Avellino
Cammarata
Mauro Cammarata Direttore Settore Entrate e Finanze - Comune di Bologna Biografia
Laurea in Economia e Commercio - indirizzo Aziendale –1988 - Università di Bologna - voto 110/110.

Chiudi

Allulli
Massimo Allulli Area Studi, Ricerche, Banca Dati delle Autonomie Locali - ANCI Biografia

Massimo Allulli è dottore di ricerca in Scienza della Politica presso l'Istituto Italiano di Scienze Umane (Firenze). Svolge attività di ricerca presso la Fondazione Cittalia ANCI Ricerche. Ha svolto attività di docenza nell'ambito del Master in progettazione di processi partecipativi presso l'Istituto Italiano di Scienze Umane, e presso il Dipartimento di City and Regional Planning della Cornell University. È autore di diversi articoli e saggi sui temi delle politiche urbane e della governance locale, con particolare riferimento alla dimensione metropolitana.

Chiudi

Savini
Mauro Savini ANCI
Del Fabbro
Matteo Del Fabbro Gran Sasso Science Institute
Padula
Massimiliano Padula Assessore Turismo, Sport, Spettacolo, Comunicazione e Cooperazione Territoriale, Innovazione - Comune di Policoro

Tavoli di lavoro

Le pratiche di amministrazione collaborativa tra regole e opportunità

Coordina

Troia
Valeria Troia al convegno "L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana” - FORUM PA 2016
Valeria Troia Assessore all'Innovazione e Smart City - Città di Siracusa Biografia Vedi atti

Valeria Troia . classe 1981, Assessore del Comune di Siracusa all’Innovazione e modernizzazione, Pubblica istruzione e politiche educative, Infanzia, Pari opportunità, Politiche giovanili e Beni comuni.

Laureata in Pedagogia con un Master in Progettazione Europea, consulente in Europrogettazione per Enti Locali ed Enti privati, giovane imprenditrice nel settore delle Energie rinnovabili, Coordinatrice del forum provinciale del PD sui Beni Comuni, selezionata da Anci per la quarta edizione di FORSAM Corso per giovani amministratori locali. Entra in giunta nel 2014, come Assessore tecnico, nello specifico per seguire tutta la parte progettazione e attrazione fondi comunitari sull’area Smart City, durante il mandato riesce in quest’area a sviluppare i seguenti progetti:

  • AGIRE P.O.R. 2007-2013 Gemellaggio per scambio di buone pratiche sulla mobilità sostenibile - Perugia-Siracusa “Verso la Smart City”;
  • Programma Europeo URBACT – PILOT – Transfer Network Progetto GeniUS. Il metodo GeniUS è costituito da attività che si svolgono online, e da attività offline. Nella sua parte online, è una piattaforma aperta a tutti, attraverso la quale la comunità è chiamata a condividere idee su come affrontare le sfide che la città ed i suoi abitanti si pongono, incoraggiando e sviluppando modalità nuove e creative. GeniUS è un forum online in cui tutti possono avere una voce ed essere attivamente coinvolti nelle soluzioni a sfide specifiche della città, per migliorare la vita di tutti;
  •  “Smart Cities Living Lab” – Premio CNR-ANCI, che ha permesso alla città di dotarsi di soluzioni Smart nel territorio comunale. Il progetto ha visto l’installazione di diversi dispositivi con l’intento di digitalizzare il suolo cittadino attraverso servizi di Digital Advertising a cittadini e turisti e di fornire connettività tramite hot-spot wi-fi e sistemi ultraband 4G LTE di Telecom Italia. Inoltre la piattaforma Smart consentirà di telecontrollare e telegestire, tramite applicativi Web-based, parte dell’impianto di illuminazione pubblica, ottenendo cospicui risparmi sia energetici che manutentivi. Il progetto è finalista al Premio “Smart Communities” allo SMAU 2014.
  • P.O.I. Energia progetto “Siracusa SmaRt” di efficentamento energetico che ha permesso la fornitura e l’installazione di lampade led (sia semaforiche che nell’illuminaziomne pubblica di Ortigia) e la creazione di un parcheggio con pensiline fotovoltaiche, presso il Tribunale di Siracusa.
  • “Siracusa Smart Lab” Governare attraverso i dati “Creazione di un centro di eccellenza per la Smarter City” . Un incubatore di 18 giovani innovatori, selezionati mediante bando pubblico, da affiancare alla PA, uno spazio dedicato alla ricerca/gestione/progettazione di innovazione tecnologica e di politiche di innovazione urbana.
  •  PRISMA progetto finanziato dal MIUR, per la realizzazione di una piattaforma abilitante grazie al progetto  capace di far dialogare in open data i sistemi smart city e aprirli alla partecipazione del territorio.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_tavola_rotonda_co50.mp3

Chiudi

Intervengono

Casentini
Maria Elena Casentini Comune di La Spezia
Donati
Daniele Donati ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna Biografia

Daniele Donati, ricercatore confermato di Diritto Amministrativo presso l’Università di Bologna.

Si è occupato dei diritti degli cittadini nei confronti del sistema sanitario, del principio di trasparenza e dei profili istituzionali connessi alla comunicazione e alle ICT. 

Inoltre ha studiato i processi di democrazia partecipativa e il principio di sussidiarietà orizzontale: su questo tema, nel 2013, per Il Mulino, ha pubblicato Il paradigma sussidiario - Interpretazioni, estensione e garanzie. Attualmente si occupa della riforma degli enti di area vasta e di pianificazione strategica nella sua declinazione giuridica.

Chiudi

Iaione
Christian Iaione coordinatore del LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni - LUISS Guido Carli Biografia

Christian Iaione è professore associato di diritto pubblico e amministrativo nell’Università degli studi Guglielmo Marconi di Roma, fellow dell’Urban Law Center della Fordham University di New York e visiting professor di diritto e politiche urbane e governance dei beni comuni presso la LUISS Guido Carli. Studia la rigenerazione urbana, la sharing economy e l'innovazione sociale nell’ambito del programma di ricerca LabGov – LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni. In qualità di esperto del Comitato delle Regioni della UE ha steso il parere sulla dimensione locale e regionale dell’economia della condivisione. E’ membro dello Sharing Economy International Advisory Board del Seoul Metropolitan Government e advisor di diversi enti e istituzioni locali italiane (e.g. Regione Toscana, Roma Capitale, Comune di Bologna, Comune di Reggio Emilia, ecc.). Di recente è stato nominato esperto della Commissione europea nell'ambito del programma Urban Innovative Actions per assistere il Comune di Torino nel progetto CO-City. E' of counsel dello studio GIPLEX.

 

Chiudi

Marciano
Claudio Marciano Assessore alla sostenibilità urbana e città intelligenti del Comune di Formia - e Ricercatore presso Istituto Superiore delle Comunicazioni e Tecnologie dell'Informazione (ISCOM) Biografia

Claudio Marciano è assessore alla sostenibilità urbana e città intelligenti del Comune di Formia.

Svolge attività di docenza in sociologia dell'innovazione e della cultura presso l'Università della Valle d'Aosta e l'Istituto europeo di design di Torino.

Ha scritto diverse pubblicazioni scientifiche sul tema dell'innovazione urbana, tra cui la monografia "Smart City. Lo spazio sociale della convergenza".

È consulente di diverse aziende nel settore dell'economia circolare.

cleardot.gif

 

Chiudi

Scavone
Graziano Scavone Sindaco - Città di Tito
Visentin
Monica Visentin Ufficio di Supporto - Settore Sviluppo Economico e Politiche Europee - Comune di Faenza Biografia

Nata a Faenza, laurea in Scienze Politiche indirizzo Internazionale, dal 1996 si occupa di politiche comunitarie, accesso ai finanziamenti europei per gli Enti Locali, elaborazione delle politiche locali in prospettiva europea. Dipendente del Comune di Faenza dal 2008 presso il Settore Sviluppo Economico e Politiche Europee, segue l'elaborazione dei progetti strategici dell'ente e la loro implementazione nel contesto delle strategie 2020 dell'Unione Europea. Fa parte del gruppo di lavoro Smart City che ha promosso e organizzato l'evento "Unione delle idee per un territorio smart" il 16 maggio 2013, curando i rapporti di multilevel governance.

Chiudi

Renzulli
Attilio Renzulli ABIZ - Associazione Benevento Impatto ZERO Biografia

Attilio Renzulli, 36 anni, si laurea a pieni voti in Architettura presso l’Università degli Studi
Federico II di Napoli, successivamente si specializza in risparmio energetico e produzione di energia da fonte rinnovabile presso l’Agenzia Casa Clima di Bolzano.
Dal 2005 al 2009 svolge l’attività di libero professionista a Benevento principalmente nel settore dell’edilizia abitativa. Dal 2009 al 2011 si trasferisce tra Milano e Bolzano dove svolge attività di designer ed architetto in collaborazione con numerosi professionisti ed aziende.
Dal 2011 torna a Benevento dove, oltre all’attività di architetto, svolge in maniera sempre crescente l’attività di consulente in materia di energy management, energy/environment/smart
planning per Enti Pubblici ed aziende, specializzandosi in progettazione di strumenti di governance energetico/ambientale/smart e pianificazione di soluzioni e progetti di sostenibilità a scala urbana.
Dal 2011 svolge attività di relatore a convegni nazionali ed internazionali nonché di progettista
presso tavoli tecnici nazionali ed internazionali per la messa a punto di linee guida e strumenti di sostenibilità urbana.
Dal 2011 è consulente dell’Agenzia Casa Clima di Bolzano.
Nel 2012 redige la PARTE IV (DISPOSIZIONI PER L’EFFICIENZA ENERGETICA E QUALITA’ AMBIENTALE) del RUEC del Comune di Benevento.
E’ Energy Manager ed Energy/Environment/Smart Planner per i Comuni di Benevento e Solofra.
E’ Coordinatore del Patto dei Sindaci per i Comuni di Benevento e Solofra.
Si occupa di comunicazione, coinvolgimento stakeholders e metodi di co-design per l’Autorità di Bacino Liri-Garigliano e Volturno.

Chiudi

Gelao
Andrea Gelao Conetica Biografia

Laureato in marketing e comunicazione.  Ha approfondito gli studi in "Azione locale partecipata e sviluppo urbano sostenibile" (IUAV); in "Corporate Citizenship – Strategie integrate di responsabilità d’impresa" (Fondaca); ha frequentato il CAST, la prima scuola di Partecipazione della Regione Puglia.

Dal 2004 svolge attività di libera professione (#Conetica) a supporto di organizzazioni pubbliche e private, per l’Ideazione e Realizzazione di Strategie e Strumenti per l'Innovazione Sociale Sostenibile e Collaborativa. Facilitatore esperto a supporto dei processi decisionali collaborativi, di co-progettazione e animazione territoriale.

Collabora con varie amministrazioni pubbliche. Tra le esperienze più recenti, si è occupato della progettazione e della reazlizzazione della Scuola di Comunità - Peucetia Lab nei Comuni di Casamassima, Turi e Sammichele di Bari.
Ha collaborato con FormezPA come referente territoriale su vari progetti di Capacity Building per la PA, nei quali il tratto caratterizzante è stata la partecipazione collaborativa con le PA e i territori.
E’ parte del Consiglio Direttivo dell’Associazione Learning Cities.

Chiudi

Damiani
Fabrizio Damiani
Criscuolo
Carmen Criscuolo Assessore con delega all'Anci, Ancim, Ancot, innovazione tecnologica, risparmio energetico, Smart City, informatizzazione. - Comune di Ischia
Bozzo
Ilaria Bozzo Assessore alla Comunità Trasparente e Partecipata con deleghe alla partecipazione popolare, alla trasparenza, alla legalità, alla semplificazione amministrativa, alla comunicazione - Comune di Sori
Forte
Mauro Forte funzionario architetto S.A.T.Servizio Attività Tecniche Prima Municipalità - Comune di Napoli Biografia

Mauro Forte, laureato in architettura e specializzato in Progettazione Urbana
dal 2010 è funzionario presso il comune di napoli: si occupa da lungo tempo di facilitazione dei processi decisionali (Open Space Tecnology) con particolare interesse alla progettazione partecipata ai cittadini. Presso l'Amministrazione Comunale si occupa da circa quattro anni di manutenzione urbana per una delle dieci municipalità ed è referente per un modulo di segnalazione dissesti- disponibile sulla home page dell'Amministrazione- con il quale i cittadini segnalano le problematiche presenti sul territorio relative alla manutenzione degli spazi pubblici: le segnalazioni vengono mappate e categorizzate affinchè possano essere da guida alla periodica programmazione delle opere pubbliche.
 

Chiudi

Conclusioni e chiusura dei lavori

Testa
Paolo Testa al convegno "L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana” - FORUM PA 2016
Paolo Testa Capo Area Studi e Ricerche e - Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci Biografia Vedi atti

Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_tavola_rotonda_co50.mp3

Chiudi

Della Bitta
Luca Della Bitta al convegno "L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana” - FORUM PA 2016
Luca Della Bitta Sindaco del Comune di Chiavenna, Presidente della Provincia di Sondrio e - Presidente della Commissione Innovazione Tecnologica e Attività Produttive di ANCI Vedi atti

Atti di questo intervento

04_tavola_rotonda_co50.mp3

Chiudi

Torna alla home