Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 09:30 a 11:00

Il valore pubblico nella riforma della PA [ co.33 ]

Il Valore Pubblico può divenire la nuova frontiera delle performance? Questa la domanda – guida di questo convegno in cui il confronto partirà da un principio cardine: la missione istituzionale di ogni PA è la creazione di Valore Pubblico a favore dei propri cittadini.

Un ente genera Valore Pubblico quando riesce a gestire in maniera razionale le risorse a disposizione, valorizzando il proprio patrimonio intangibile in modo funzionale al soddisfacimento delle esigenze dei cittadini e della comunità di riferimento.

Come può una PA, nella pratica, mettere le proprio performance a sistema e finalizzarle verso lo scopo nobile del mantenimento delle promesse di mandato e del miglioramento delle condizioni di vita dell’ente e dei suoi utenti e stakeholder?

Occorre mettere a sistema le performance programmate per evitare che l’inseguimento delle centinaia di performance attese, ad opera dei tanti dipendenti e dirigenti di un ente per il tramite delle molte unità organizzative di appartenenza, si trasformi in tante attività scomposte e tra loro scoordinate. Bisogna conferire alle performance una direzione e un senso. Il concetto di Valore Pubblico potrebbe guidare quello delle performance, divenendone la “stella polare”. E le performance potrebbero venire valutate per il loro contributo individuale, organizzativo o istituzionale al Valore Pubblico.

Come declinare questo nobile concetto in azioni operative e misurazioni concrete? Sul tema si confronteranno le prospettive di accademici, operatori e amministratori delle PA.

Per approfondiemnti leggi il dossier "Valore pubblico: cosa è, come si crea, misura e applica", a cura di Enrico Deidda Gagliardo su www.forumpa.it. 

Il convegno sarà anche l'occasione per lanciare un Laboratorio virtuale, su scala nazionale, sul tema del "Valore Pubblico", coordinato dal Direttore Scientifico del Master PERFET, Prof. Enrico Deidda Gagliardo, dell'Università degli Studi di Ferrara in collaborazione con FPA.

Programma dei lavori

Chairperson

Deidda Gagliardo
Enrico Deidda Gagliardo: "Il Valore Pubblico nella Riforma della PA” - FORUM PA 2016
Enrico Deidda Gagliardo Direttore del Master Universitario di I livello “PERF.ET” - Università degli Studi di Ferrara Biografia Vedi atti

·         Prorettore Vicario dell’Università degli Studi di Ferrara.

·         Delegato “al Bilancio, alla Semplificazione organizzativa e alla Valorizzazione delle risorse umane” dell’Università degli Studi di Ferrara.

·         Professore Ordinario di Economia Aziendale (Cattedre di Programmazione e Controllo delle Pubbliche Amministrazioni, di Economia e Bilancio delle Pubbliche Amministrazioni, di Analisi Economico-Finanziaria di Bilancio) presso il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Ferrara.

·         Ideatore e Direttore del Master Universitario “PERF.ET” di I e II livello, sul Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle altre pubbliche amministrazioni, www.masterperfet.it

·         Componente della Commissione Tecnica per la Performance, presso il Dipartimento della Funzione Pubblica, istituita con Decreto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione ai sensi dell’art. 4 del DPR 105/2016.

·         Partecipazione al Tavolo tecnico presso il Dipartimento della Funzione Pubblica per la predisposizione della legislazione sulla “misurazione e valutazione delle performance pubbliche”.

·         Partecipazione al Tavolo tecnico presso l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) per la predisposizione del Piano Nazionale Anticorruzione 2016, con particolare riferimento ai piccoli comuni e alle città metropolitane.

·         Socio ordinario di associazioni accademiche (AIDEA, SIDREA, SISR) e componente del Collegio dei Revisori della SISR.

 

Principali attività di ricerca sulle pubbliche amministrazioni: Coordinatore o componente di numerosi gruppi di ricerca sui seguenti ambiti: creazione e misurazione del valore pubblico (Ideatore di un originale sistema scientifico di misurazione multidimensionale del valore pubblico creato/consumato dalle PA); sistemi di programmazione, management e governance, controllo, valutazione e comunicazione sociale delle performance; costruzione dei bilanci; analisi dei bilanci delle PA di diversi settori; armonizzazione contabile, accountability e trasparenza, revisione dei bilanci pubblici; prevenzione e monitoraggio della corruzione; integrazione degli strumenti e dei processi di prevenzione della corruzione e di promozione della trasparenza con quelli di programmazione, controllo, valutazione ed accountability delle performance; controlli interni rafforzati; costituzione e potenziamento di forme associative locali (unioni di comuni, fusioni di comuni).

 

Principali ambiti di pubblicazione sulle pubbliche amministrazioni: Autore di numerose pubblicazioni, sia nazionali che internazionali, sui temi della contabilità e del bilancio, dell’analisi di bilancio e dell’armonizzazione contabile dei bilanci pubblici, sui sistemi di programmazione, management e governance, controllo, valutazione delle performance delle Pubbliche Amministrazioni, e sulla “creazione e misurazione del Valore Pubblico”. Reviewer per diverse riviste accademiche e professionali accreditate AIDEA. Componente di Editorial Board.

 

 

Chiudi

Intervengono

Padula
Alberto Padula: "La Catena del Valore Pubblico” - FORUM PA 2016
Alberto Padula Docente di Economia e gestione dei servizi pubblici - Università di Roma "Tor Vergata", Dipartimento Management e Diritto Biografia Vedi atti

Insegna Economia e gestione dei servizi pubblici presso la Facoltà di Economia dell'Università di Roma "Tor Vergata"; in passato ha insegnato anche Marketing ed Economia e gestione delle imprese. Docente in diversi master universitari, svolge attività di consulenza di direzione e di formazione manageriale presso enti pubblici, scuole di management, imprese.

In passato è stato dirigente pubblico, Presidente di un'azienda di servizi pubblici locali, esperto del CNEL per le problematiche legate ai servizi pubblici.

E' autore di numerose pubblicazioni su temi aziendali relativi, in particolare, al management dei servizi pubblici, fra le quali:

  • “The Key Role of HR in the Value Creation for Public Services”, in corso di pubblicazion
  • “An Innovative Public Value Chain to Improve Public Services”, paper per la Annual Conference EGPA (European Group for Public Adninistration) 2013, PSG XVI - Public and Nonprofit Marketing, Edinburgh, 11-13 September 2013,International Journal in Advances in Management and Economic, Sep.-Oct 2013, Vol. 2, Issue 5
  • “An Innovative Approach to HR Management in the Service Sector to Improve Investments in Human Capital”, in Edvarsson B., Colurcio M., Wilell L. (a cura di), Workshop on Service Innovation Research, Aracne, Roma, 2013
  • Management dei servizi pubbliciPer lo sviluppo competitivo e la crescita del sistema paese (con S. Cherubini), Franco Angeli, Milano, 2012
  • La centralità delle persone per la qualità dei servizi pubblici”, in Rivista italiana di comunicazione pubblica, Franco​ Angeli, Roma, n. 35/2008

Chiudi

Tagliabue
Stefania Tagliabue: "Il ruolo della dirigenza nella creazione del Valore Pubblico. La prospettiva operativa” - FORUM PA 2016
Stefania Tagliabue Dirigente settore Personale e Organizzazione - Comune di Cesena e Unione Valle del Savio Biografia Vedi atti
Laureata in Economia e Commercio con  Dottorato in economia aziendale, è direttore del personale del comune di Cesena e da poco più di un anno dell'Unione Valle del Savio. Partendo da un'esperienza di docente di corsi universitari in materia di organizzazione e sviluppo delle risorse umane ha maturato un'esperienza decennale nello sviluppo organizzativo con particolare riferimento ai sistemi di valutazione della performance individuale  supportando i manager di line nell'utilizzo delle leve e degli strumenti di gestione del personale. Negli ultimi anni il suo approccio è basato sul change management per la gestione dei complessi processi di cambiamento in atto nella pubblica amministrazione locale soprattutto a seguito delle scelte di gestione associata dei servizi.

Chiudi

Degli Angeli
Silvia Degli Angeli: "Il piano della Performance” - FORUM PA 2016
Silvia Degli Angeli Responsabile Servizio Pianificazione e Controllo - Comune di Cesena Vedi atti
Mazzatorta
Sandro Mazzatorta al convegno "Il valore pubblico nella riforma della PA” - FORUM PA 2016
Sandro Mazzatorta Già Sindaco, Comune di Chiari BS (2004-2014) e Senatore della Repubblica (2008-2013) Biografia Vedi atti

Consigliere Comunale della Città di Chiari (BS) dal 1997 al 2004, Sindaco della Città di Chiari (BS) dal 2004 al 2014 e Senatore della Repubblica nella XVI Legislatura dal 2008 al 2013. Attualmente è coordinatore e docente del Master di I° e II° Livello “PERF.ET” sul “Miglioramento delle Performance degli Enti Territoriali e delle altre Pubbliche Amministrazioni” presso il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Ferrara e svolge attività di consulenza nel settore dei servizi pubblici locali e dell’anticorruzione. Nel 2006, per la sua attività di amministratore locale, è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” con decreto del Presidente della Repubblica.

Chiudi

Atti di questo intervento

06_mazzatorta_sandro_co_33.mp3

Chiudi

Conclusioni

Coppola
Paolo Coppola al convegno "Il valore pubblico nella riforma della PA” - FORUM PA 2016
Paolo Coppola Consigliere Politico per l'Agenda Digitale - del Ministro per la Semplificazione e Pubblica Amministrazione Biografia Vedi atti

Deputato alla Camera dal 5 marzo 2013 nella Lista di elezione del Partito Democratico.

Assessore all'Innovazione ed e-government del Comune di Udine e Consigliere di amministrazione di Friuli Innovazione - società volta favorire la collaborazione tra il sistema della ricerca e le imprese, favorendo la crescita competitiva del territorio.

Nato a Roma il 4 novembre 1973. Laurea in Scienze dell'Informazione conseguita nel 1997 con la votazione di 110 e lode/110 presso l'Università degli Studi di Udine. Dottorato in Informatica conseguito nel 2002 presso l'Università degli Studi di Udine. Professore associato presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università degli Studi di Udine dal 2002.

Chiudi

Atti di questo intervento

07_coppola_paolo_co_33.mp3

Chiudi

Torna alla home