Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 09:30 a 13:00

Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese [ sc.03 ]

Il piano triennale dell'AgID per la PA digitale

E' disponibile la registrazione integrale del convegno su FPAtv

Esiste un cittadino digitale? Chi è? Quali sono i suoi bisogni e le sue aspettative? Cosa significa PA digitale oggi? In realtà possiamo dire che la distinzione tra una PA digitale e una “PA non digitale” non ha più molto senso: il digitale non è uno strumento né un settore della nostra vita economica, sociale, relazionale, culturale ma è l’ecosistema in cui è immersa la nostra vita, almeno nei paesi ad economia avanzata. In questo senso l’Agenda digitale è l’agenda dello sviluppo del Paese e la PA digitale è semplicemente una PA migliore, più veloce, più semplice, più vicina ai cittadini, più adatta a produrre “valore pubblico” per i contribuenti. Questa la riflessione da cui parte il convegno di scenario sul tema, diretto dal direttore dell’AgID Antonio Samaritani, con l’obiettivo di evidenziare i passi ancora da compiere (in tema di norme e linee guida, competenze, processi e modelli organizzativi,  tecnologie, comportamenti) per ottenere un reale cambiamento che si rifletta nella vita dei cittadini e delle imprese. Con un presupposto: la cittadinanza digitale non è possibile senza la partecipazione attiva, per cui i nuovi modelli di amministrazione dovrebbero considerare i cittadini e le imprese non come semplici consumatori ma come co-designer dei servizi.

Il convegno si svolge in collaborazione con Agendadigitale.eu 


In collaborazione con

Programma dei lavori

Saluti di benvenuto ed introduzione ai lavori

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia Vedi atti

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (20 e 38 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 28^ edizione nel 2017. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 17 Governi (dal penultimo Governo Andreotti al primo Governo Renzi) e con 15 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Presentazione delle linee guida del piano triennale per l'Italia Digitale

Keynote speech

Samaritani
Antonio Samaritani al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Antonio Samaritani Direttore Generale - Agenzia per l'Italia Digitale Biografia Vedi atti

Direttore Generale di Agid da maggio 2015, è stato Direttore dei Sistemi Informativi di Regione Lombardia dal 2010 al 2015 e direttore centrale vicario dell’Organizzazione e Personale. Nato a Torino nel 1963, si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano nel 1988. Prima dell’incarico in Regione ha lavorato in società di consulenza internazionali e nel mondo dell’ICT con incarichi di crescente responsabilità, fino a diventare Direttore del mercato industriale in IBM per la divisione di Consulenza e System Integration.

Chiudi

Discussione

Coppola
Paolo Coppola al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Paolo Coppola Consigliere Politico per l'Agenda Digitale - del Ministro per la Semplificazione e Pubblica Amministrazione Biografia Vedi atti

Deputato alla Camera dal 5 marzo 2013 nella Lista di elezione del Partito Democratico.

Assessore all'Innovazione ed e-government del Comune di Udine e Consigliere di amministrazione di Friuli Innovazione - società volta favorire la collaborazione tra il sistema della ricerca e le imprese, favorendo la crescita competitiva del territorio.

Nato a Roma il 4 novembre 1973. Laurea in Scienze dell'Informazione conseguita nel 1997 con la votazione di 110 e lode/110 presso l'Università degli Studi di Udine. Dottorato in Informatica conseguito nel 2002 presso l'Università degli Studi di Udine. Professore associato presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università degli Studi di Udine dal 2002.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_sc_03_coppola_paolo.mp3

Chiudi

Delli Noci
Alessandro Delli Noci al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Alessandro Delli Noci Assessore all’innovazione tecnologica, politiche comunitarie, politiche giovanili, politiche per il lavoro e formazione professionale - Comune di Lecce Biografia Vedi atti

Nato nel 1982, Alessandro Delli Noci è Assessore all'Innovazione Tecnologica, Lavoro e Politiche giovanili del Comune di Lecce. E’ coordinatore del gruppo di lavoro di Anci per l’Agenda digitale e vicepresidente del CIDAC.

Laureato in Ingegneria gestionale all'Università degli Studi di Lecce e specializzato in programmi di innovazione e ricerca nel settore ICT.

Si è sempre occupato nel settore pubblico e privato politiche per la valorizzazione della creatività giovanile, di progettazione europea, di progetti per l’innovazione tecnologica, digitale e sociale.

Chiudi

Scorza
Guido Scorza al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Guido Scorza Presidente Istituto per le politiche dell’Innovazione Biografia Vedi atti
Avvocato, Dottore di ricerca in informatica giuridica e diritto delle nuove tecnologie, è docente presso il Master di diritto delle nuove tecnologie della facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, presso il Master in Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche dell’Università La Sapienza di Roma, presso la Scuola Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri, presso il Corso di Laurea in tecnologie informatiche dell’Università La Sapienza nonché presso la European School of Economics.

E’ membro del Consiglio scientifico e del Consiglio dei docenti del Master di diritto delle nuove tecnologie dell’Università degli Studi di Bologna. Tiene lezioni e seminari in numerosi corsi di specializzazione, di laurea e master presso i quali cura prevalentemente l’insegnamento delle materie connesse alla tutela giuridica del software, 

  alla proprietà intellettuale nella società dell’informazione, ai contratti ad oggetto informatico nonché al diritto della concorrenza e dei consumatori in internet (Il Sole 24 ore, Master Diritto e impresa – Polo didattico di Rimini – Università degli Studi di Bologna, European School of economics, Università degli Studi di Messina, Università di Pisa, Centro Studi in Informatica Giuridica, SCINT – Sviluppo e cooperazione per le imprese ed internazionalizzazione, Centro Studi in informatica giuridica CSIG, Facoltà di Informatica dell’Università di Roma La Sapienza, Master in Management e diritto dell’innovazione digitale, Scuola di formazione Aforisma e SCINT).

Collabora con numerosi periodici, quotidiani e riviste: L’Espresso, Wired.it, Punto Informatico, PC Magazine, Win Magazine, Office Magazine, Computer Business Review, Internet Magazine e

Quale computer, il Corriere Giuridico già membro del comitato di redazione della Rivista di Diritto dell’Internet (IPSOA) nell’ambito della quale ha curato l’Osservatorio di diritto comunitario ed internazionale nonché della redazione della rivista giuridica Temi Romana.

E’ giornalista pubblicista. Esercita la professione legale presso lo Studio Scorza, Riccio & Partners del quale è socio fondatore e presso il quale si occupa, prevalentemente, di questioni connesse al diritto civile, industriale e della concorrenza con particolare riferimento alle problematiche dell’Information society.

Ha fondato e presiede l’Istituto per le politiche dell’innovazione ed è coordinatore della Open Media coalition.

 

Chiudi

Atti di questo intervento

20_sc_03_scorza_guido.mp3

Chiudi

Moretto
Salvatore Moretto al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Salvatore Moretto Direttore del Servizio Gestione Tasse Automobilistiche - ACI - Automobile Club d'Italia Biografia Vedi atti
 

 

Chiudi

Tartari
Dimitri Tartari al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Dimitri Tartari Coordinatore tecnico Commissione Speciale Agenda Digitale - Conferenza delle Regioni Biografia Vedi atti

Laureato in Economia presso l'Università di Modena, ha frequentato un master in economia della rete all'Università Cattolica. Dal 2003 ha lavorato per il Formez e poi per il Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione relativamente ai programmi di e-government. Attualmente si occupa di programmazione informatica presso la Regione.Consulente di politiche pubbliche, esperto nel campo della società dell'informazione. Lavora per la Regione Emilia-Romagna presso l Direzione Sistemi Informativi e Telematica in staff al Direttore Generale. E' membro del gruppo di lavoro che gestisce l'ttuazione dell'Agenda Digitale regionale 2011-2013 (il programma coinvolge tutte le PA regionali 348 comuni, 9 province e la Regione). egue direttamente progetti che si occupano di open source software nella PA, open data, agende digitali locali. Segue l'azione sulle smart cities and communities di Regione Emilia-Romagna coordinando gli sforzi degli EELL e interagendo con aziende e player di mercato. Dal 2009 ha avviato una esperienza amministrativa in un Comune italiano di medie dimensioni della provincia di Bologna.

Chiudi

Atti di questo intervento

17_sc_03_tartari_dimitri.mp3

Chiudi

Tavola rotonda

Rendere coerente l'offerta, aprire il mercato

Modera

Longo
Alessandro Longo al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Alessandro Longo Direttore responsabile - Agendadigitale.eu e Forumpa.it Biografia Vedi atti

Direttore responsabile delle testate specializzate Agendadigitale.eu (dal 2012) e Forumpa.it (entrambe del gruppo Digital 360), è anche collaboratore continuativo dal 2003 di Repubblica (con circa mille articoli pubblicati[1]), dell'Espresso (dove risulta nel colophon del giornale tra i collaboratori regolari) e del Sole24Ore. Circa un centinaio di inchieste sul mercato degli operatori telefonici e dell'Agenda digitale (temi su cui Alessandro Longo è specializzato) sono state pubblicate sulle prime pagine[2] di Repubblica e del Sole24Ore. Sempre nella veste di giornalista esperto di temi digitali, interviene dal 2010 a Uno Mattina e Uno Mattina in Famiglia su Rai 1[3]. Suoi interventi anche ad Agorà (Rai 3), A Conti Fatti (Rai 2) e Mi Manda Rai 3. Nel 2013 ha moderato il creatore del web Tim Berners Lee a un evento della Provincia di Trento. Nel 2016 ha partecipato all'evento Forumpa 2016 moderando il noto economista Jeremy Rifkin.
Nel 2015, un suo articolo ha vinto il premio Anfov, dedicato al giornalismo specializzato nelle telecomunicazioni[4].Anfov è una delle principali associazioni di categoria, dal 1982. Dal 2005 interviene regolarmente nei programmi della Radiotelevisione Svizzera (Radio 1) in qualità di esperto di temi digitali 

Chiudi

Atti di questo intervento

05_sc_03_longo_alessandro.mp3

Chiudi

Intervengono

Campora
Andrea Campora al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Andrea Campora Senior Vice President Line of Business Cyber Security & ICT Solutions, Divisione Sicurezza e Sistemi per l’Informazione - - Leonardo-Finmeccanica Biografia Vedi atti

Andrea Campora è oggi Senior Vice President della Linea di Business Cyber Security & ICT Solutions nella Divisione Security & Information Systems di Leonardo-Finmeccanica. 

Dopo la laurea in Fisica ed una breve esperienza in ambito consulenza IT, Andrea avvia e prosegue la sua esperienza in Marconi e Finmeccanica, nel mondo delle Vendite e Marketing e del Project Management per clienti nazionali ed internazionali su mercati quali Pubbliche Amministrazioni ed altri enti governativi, infrastrutture critiche, Telco e Difesa, contribuendo in prima persona all’acquisizione di contratti primari ed allo sviluppo industriale dell’azienda sui mercati della Digital Transformation e della Cyber Security.

Oggi Leonardo-Finmeccanica, con gli oltre 1000 professionisti della Linea di Business Cyber Security & ICT Solutions, rappresenta uno degli attori principali della Cyber Security & Intelligence a livello europeo ed uno degli operatori di riferimento dello sviluppo dei grandi progetti di digitalizzazione in Italia.  Nel 2011 ha partecipato al Corso “Executive Leadership Programme” presso la Columbia University School of Business and Imperial College Business School.
Nato a Genova nel 1968, vive a Genova con la moglie e i suoi due figli.

Chiudi

Colella
Sergio Colella al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Sergio Colella Vice President and General Manager of HP Enterprise Services EMEA South Biografia Vedi atti

Sergio Colella is the Vice President and General Manager of HP Enterprise Services EMEA South (France, Iberia & Italy).

Mr Colella joined HP in 2014 as Regional VP of Enterprise Services Italy. Six months later, he extended his responsibility to the entire South Region. In his actual role, he is leading a step transformation to align organization, processes and talents to the fast changing, solution-led enterprise services business.

Prior to joining HP, Mr Colella built up a wealth of experience within Accenture, where he was Managing Partner in charge of the Automotive, Industrial Equipment, Infrastructure and Transportation practice for Europe & Latin America (EALA). He began his career in 1988 as management consultant at Accenture, where he has held a variety of leadership positions, achieving outstanding results in growing the business and successfully delivering a number of strategic acquisitions. Mr Colella has an extensive background in managing complex, large scale international IT transformation within leading companies in a number of industrial sectors in Europe.

Born in 1964 , Sergio Colella holds an Engineering Sciences degree from “Institut Supérieur d' Electronique de Paris” ( Isep ) as well as a Master in Engineering and Business Administration obtained from “Institut Supérieur des Affaires” (HEC Group). He is the CEO of ES SSC, the joint venture between HP and UniCredit/UBIS, dedicated to provide international HR services.

He is an active member of   various industrial association and other business related organizations.

Chiudi

Atti di questo intervento

07_sc_03_colella_sergio.mp3

Chiudi

Feliziani
Sergio Feliziani al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Sergio Feliziani Responsabile dell’Area Centro Sud - EMC Italia Biografia Vedi atti

Sergio Feliziani, 56 anni, è Responsabile dell’Area Centro Sud di EMC Italia. In questo ruolo, Feliziani ha il compito di coordinare le strategie di business della società, consolidando e rafforzando il posizionamento di EMC nei settori della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale, oltre che delle Telco. Con particolare riferimento ai grandi clienti dell’area territoriale di competenza, Feliziani ha l’obiettivo di rafforzare, in un contesto sempre più competitivo come quello attuale, la leadership dell’azienda sul mercato. Prima di entrare in EMC, nel 2009, Feliziani ha maturato significative esperienze in aziende leader di mercato tra cui IBM Italia - dove ha ricoperto la carica di Cluster Executive Director nella Divisione Sales & Distribution - e Sun Microsystems Italia, assumendo negli anni ruoli di crescente responsabilità e guidando lo sviluppo di alcune tra le più
importanti aziende italiane.

EMC Corporation (NYSE:EMC) è leader mondiale nello sviluppo e nella commercializzazione di tecnologie e soluzioni per la gestione dell’infrastruttura informativa che consentono ad organizzazioni, di qualunque dimensione, di rafforzare il loro posizionamento competitivo dando nuovo valore alle informazioni interne ed esterne all’azienda. Ulteriori dettagli sui prodotti e servizi di EMC sono disponibili agli indirizzi:
www.italy.emc.com; www.emc.com.

Feliziani è sposato e ha due figlie.

Chiudi

Manghi
Gianmatteo Manghi al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Gianmatteo Manghi Direttore Commerciale - Cisco Systems Italy Biografia Vedi atti

Gianmatteo Manghi, laureato in Economia presso l’Università La Sapienza di Roma, è il Direttore Commerciale di Cisco Italia da ottobre 2013, con la responsabilità dei mercati Enterprise, Global Accounts e Pubblica Amministrazione. 

Dal 2009 al 2013, in Cisco, ha ricoperto il ruolo di Direttore Collaboration Solutions per il Sud Europa, con la responsabilità di sviluppare l’offerta Cisco di Unified Communications, Telepresence & Video, Software Applications e Contact Center.

Entrato in Cisco nel 2000 come Regional Sales Manager all’interno della Direzione Vendite Telecomunicazioni e Media di Cisco, è stato promosso Direttore della stessa Divisione nel 2004. Prima di Cisco, ha avuto esperienze in Ericsson e in Digital Equipment..

Chiudi

Allocca
Gianfranco Allocca al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Gianfranco Allocca Responsabile Marketing, Business Unit Payment & Services - Sisal Group S.p.A. Vedi atti
Pilleddu
Monica Pilleddu al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Monica Pilleddu Responsabile Architetture Digitali PA, Architetture Digitali e Servizi per la Pubblica Amministrazione - Poste Italiane Biografia Vedi atti

Attiva nel mondo dell’innovazione tecnologica e organizzativa dal 1994 ho seguito in vari ambiti della pubblica amministrazione l’introduzione delle tecnologie e i cambiamenti conseguenti a livello di processo e di organizzazione. In particolare ha seguito gli ambiti dei beni culturali, bilancio e amministrazione, comunicazione, personale, patrimonio, sanità, dematerializzazione degli atti.

Dal 2015 in Poste Italiane, presidia, all’interno della Direzione Architetture Digitali e Servizi della Pubblica Amministrazione, l’innovazione digitale alla luce dei nuovi indirizzi frutto del diffondersi della sharing economy e dei nuovi modelli economici che derivano dalla normativa europea e nazionale che ne indirizzano le caratteristiche.

 

 

Chiudi

Teodonno
Francesco Teodonno al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Francesco Teodonno Director Digital Agenda, Italy - IBM Biografia Vedi atti

In IBM dal 1987, Francesco Teodonno ha ricoperto diversi ruoli e responsabilità nell’area delle vendite, del marketing, della rete dei Business Partners e delle Soluzioni come Analytics, e-Commerce, Cloud e Mobile.

Da sempre si è occupato di tecnologie innovative e di settori in forte trasformazione per IBM ed oggi guida il team che lavora sulla trasformazione che l’Agenda Digitale sta portando nella Pubblica Amministrazione e nel paese in generale.

Laureato in ingegneria meccanica all’Università di Roma “La Sapienza”, e con un Master in Business Administration presso l’Università “L. Bocconi“ di Milano, Teodonno ha un profilo di vendita e management nel mercato IT con particolare conoscenza dei settori del software e delle soluzioni; può inoltre vantare una lunga esperienza internazionale in Europa e negli Stati Uniti.

 

Chiudi

Tilia
Giuseppe Tilia al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Giuseppe Tilia Responsabile Progetto Agenda Digitale - Telecom Italia Biografia Vedi atti

Si è laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università la Sapienza di Roma e le telecomunicazioni sono da sempre il suo mestiere. Dal 1982 al 1989 lavora in SIP ed è Product Manager nell’area Marketing. Dal 1990 al 1991 svolge in proprio servizi di consulenza e di marketing nel campo delle Telecomunicazioni a supporto dei primari operatori TLC internazionali. Dal 1992 al 1993 è responsabile della divisione Marketing and Business Development nella filiale italiana di British Telecom. Dal 1994 al 2000 è responsabile del Marketing nella Direzione Clienti Business di Telecom Italia. Dal 2000 al 2001 cura lo start-up in ambito Datacom della Business Unit Soluzioni e-Business. Dal 2001 al 2003 opera in Telecom Italia Domestic Wireline Marketing e dal 2004 al 2005 cura le Operations Internationali del Gruppo. Dal 2006 al 2009 è CEO in PathNet.

Dal 2010 è Responsabile della funzione Partnership & Alliances della Direzione Business e, contemporaneamente, da gennaio 2014, è Responsabile del progetto Agenda Digitale per Telecom Italia.

Chiudi

Zardo
Davide Zardo al convegno "Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese"- FORUM PA 2016
Davide Zardo Vice-Presidente Business - Schneider Electric Italia Biografia Vedi atti

Classe 1970, laureato in Ingegneria Meccanica, Davide entra in Schneider Electric nel dicembre 2010 a seguito dell’acquisizione di Uniflair, azienda specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di condizionatori di precisione, sistemi di refrigerazione e pavimenti sopraelevati per l'edilizia, assumendo successivamente il ruolo di Business Development Director per l’organizzazione Cooling Business EMEA, recentemente esteso alle vendite globali.
A partire dal 1995 Davide ha effettuato un significativo percorso all’interno di Uniflair ricoprendo funzioni dirigenziali di crescente importanza tra cui Direttore Tecnico per lo sviluppo di nuovi prodotti, Direttore Marketing e Direttore Business Development, ruolo in cui ha seguito il processo di acquisizione e integrazione della società nel gruppo Schneider Electric.
Inoltre, tra il 2009 e il 2013 è stato Presidente di Inarch Triveneto (Istituto Nazionale di Architettura), un istituto che si occupa di promuovere e coordinare studi di architettura contemporanea, valorizzandone le competenze e favorendone le sinergie a livello nazionale.

Chiudi

Conclusioni

Samaritani
Antonio Samaritani Direttore Generale - Agenzia per l'Italia Digitale Biografia

Direttore Generale di Agid da maggio 2015, è stato Direttore dei Sistemi Informativi di Regione Lombardia dal 2010 al 2015 e direttore centrale vicario dell’Organizzazione e Personale. Nato a Torino nel 1963, si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano nel 1988. Prima dell’incarico in Regione ha lavorato in società di consulenza internazionali e nel mondo dell’ICT con incarichi di crescente responsabilità, fino a diventare Direttore del mercato industriale in IBM per la divisione di Consulenza e System Integration.

Chiudi

Torna alla home