Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 09:30 a 13:00

Cambia la PA, cambia il Paese: nuovi modelli di amministrazione per una società che cambia. Incontro con Jeremy Rifkin. [ sc.01 ]

Evento inaugurale di FORUM PA 2016

E' disponibile la registrazione integrale del convegno su FPAtv

A fronte delle sfide sempre più complesse che la PA si trova ad affrontare, non basta solo migliorarne i livelli di funzionamento e l’efficacia dell’operare, ma è anche necessario immaginare, sperimentare ed introdurre nuovi modelli operativi capaci di superare e sovvertire l’approccio, ancora prevalente, di natura burocratica e verticale. Al centro di questa riflessione ci sono i temi legati alla condivisione (amministrazione condivisa), alla rete (“governo con la rete”), alla trasparenza (open government e open data), alla collaborazione (Stato partner). Per avviare il confronto su quale debba essere la forma e la sostanza di una pubblica amministrazione in grado di cogliere e vincere le sfide per il futuro, l’edizione 2016 di FORUM PA si apre, come ormai è consuetudine da qualche anno, con un keynote di livello internazionale. A tenerlo Jeremy Rifkin, economista, attivista e saggista, che partendo dal suo ultimo libro “La società a costo marginale zero” aprirà il confronto sui temi inerenti l’innovazione, l’economia collaborativa, il ruolo dell’amministrazione pubblica in una società ibrida in cui la produzione sarà in buona parte diffusa e basata sul “Commons collaborativo”.


In collaborazione con

Programma dei lavori

Saluti di benvenuto ed introduzione ai lavori

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia Vedi atti Guarda il video

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (20 e 38 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 28^ edizione nel 2017. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 17 Governi (dal penultimo Governo Andreotti al primo Governo Renzi) e con 15 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Keynote

Key note speaker

Rifkin
Jeremy Rifkin al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Jeremy Rifkin Biografia Vedi atti

Economist, writer, public speaker & activist”, come lui stesso si definisce, Rifkin è da sempre impegnato a sostegno dell'adozione di politiche governative “responsabili” su vari fronti, da quello ambientale, a quello scientifico e tecnologico. The National Journal, una delle maggiori riviste americane di politica, considera Rifkin una fra le 150 personalità che influiscono maggiormente sull’amministrazione pubblica degli Stati Uniti. Oltre ai saggi tradotti in più di 20 lingue, Rifkin è conosciuto per le consulenze per enti e istituzioni pubbliche. La sua ultima opera, pubblicata nel 2014, intitolata The Zero Marginal Cost Society: The Internet of Things, the Collaborative Commons, and the Eclipse of Capitalism, pone le basi teoriche per il nuovo sistema economico che starebbe prendendo piede sulla scena mondiale.

Per approfondimenti, la presentazione/biografia di Rifkin pubblicata su www.forumpa.it

Chiudi

Atti di questo intervento

08_sc_01_rifkin_jeremy.mp3

Chiudi

Intervengono

Zingaretti
Nicola Zingaretti al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Nicola Zingaretti Presidente - Regione Lazio Biografia Vedi atti

E' Presidente della Regione Lazio da febbraio 2013

E' stato  Presidente della Provincia di Roma, consigliere comunale di Roma (1991-1993), segretario nazionale della Sinistra Giovanile (1991-1995), presidente dell'Internazionale Socialista Giovani, segretario della federazione romana dei Democratici di Sinistra (2000-2004) e deputato del Parlamento europeo (2004-2008) per la lista di Uniti nell'Ulivo nella circoscrizione centro, ricevendo 213 mila preferenze. È stato iscritto al gruppo parlamentare del Partito del Socialismo Europeo.

È membro della Commissione mercato interno, della Commissione giuridica e della Commissione per lo sviluppo regionale, della Delegazione per le relazioni con Israele, della Delegazione per le relazioni con la Penisola coreana, della Delegazione alla commissione di cooperazione parlamentare UE-Russia.

È stato il relatore sul progetto di direttiva Ipred2 sull'accostamento della normativa penale del diritto d'autore che potrebbe portare ad un inasprimento delle pene per la pirateria informatica.

Chiudi

Atti di questo intervento

09_sc_01_zingaretti_nicola.mp3

Chiudi

Ricci
Matteo Ricci al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Matteo Ricci Sindaco di Pesaro e Vice Presidente ANCI Biografia Vedi atti

Laureato in Scienze Politiche, dal 2014 è sindaco di Pesaro, dove è stato eletto al primo turno con oltre il 60 per cento di preferenze. Attualmente è anche vicepresidente dell’Associazione nazionale dei Comuni Italiani con delega alle riforme e vicepresidente nazionale del Partito Democratico. E' membro della segreteria nazionale Pd come responsabile Enti Locali. E’ stato presidente della Provincia di Pesaro e Urbino dal 2009 al 2014. Ha pubblicato il libro ‘L’Italia alla ricerca della felicità’.

Chiudi

Atti di questo intervento

10_sc_01_ricci_matteo.mp3

Chiudi

Battiferri
Simone Battiferri al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Simone Battiferri Direttore della Divisione ICT Solutions & Service Platforms - TIM Biografia Vedi atti

Nasce a Roma nel 1967 ed è laureato in Ingegneria.

Dal 12 febbraio 2016 è Direttore della Divisione ICT Solutions & Service Platforms di TIM | Telecom Italia.

Entra nel Gruppo Telecom Italia nel 2001 come Responsabile Marketing della Business Unit Datacom - eBusiness Solutions e, successivamente, Responsabile Marketing Web di Telecom Italia Domestic e Responsabile di Business Opportunity Evaluations - International.

Ad inizio 2006 inizia una fase che lo vede impegnato all'estero con la nomina a Direttore Marketing di Telecom Argentina, ruolo che ricopre fino a marzo 2007, quando diventa Chief Operating Officer della Unità di Telefonia Fissa della stessa azienda. A luglio 2009 è nominato COO della nuova BU di Telefonia Fissa e Grandi Clienti.

A febbraio 2010 rientra in Telecom Italia dove gli viene assegnata la responsabilità della Divisione Top Clients. A dicembre 2012, a valle dell'integrazione della Divisione Top Clients & Public Sector con quella Business, viene nominato Direttore della Divisione Business di Telecom Italia, dedicata al mercato Domestic, con un portafoglio gestito di circa 1.7 milioni di aziende fra grandi gruppi industriali, pubbliche amministrazioni centrali e locali e aziende di piccole e medie dimensioni.

Da febbraio 2016 è Direttore della nuova Divisione ICT Solutions & Service Platforms a cui fanno riferimento, tra le altre, le società Olivetti, della quale è stato Presidente dall'agosto 2014 al dicembre 2015, e Telecom Italia Sparkle, oltre alle Medie e Grandi Imprese italiane e all'intera Pubblica Amministrazione.

Prima di entrare nel Gruppo Telecom, tra le varie esperienze svolte, ha trascorso alcuni anni in Etnoteam, dove ha ricoperto ruoli di importanza crescente e che ha lasciato come Vice President per il Mercato Telecomunicazioni e Media e Responsabile degli Etnoteam Labs.

Chiudi

Fanizzi
Marco Fanizzi al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Marco Fanizzi Amministratore Delegato e Direttore Generale - EMC Italia Biografia Vedi atti

Manager di grande esperienza, Marco Fanizzi dal 2013 è Amministratore Delegato e Direttore Generale di EMC Italia, ruolo assunto dopo essere stato per un anno e mezzo Country Manager dell’azienda. Sua responsabilità è indirizzare la strategia aziendale e continuare a rafforzare il posizionamento della società a fronte dell’innovazione del suo portafoglio di soluzioni e servizi.

Grazie alla visione internazionale di ampio respiro e alla capacità di identificare le necessità aziendali trasformandole in concrete opportunità di business, Fanizzi ha portato EMC Italia ad essere riconosciuta dal quartier generale come la country più performante dell’area EMEA del 2015.

Il suo mandato è sempre stato caratterizzato da un'attenzione costante alle persone – principale motore di innovazione – e allo sviluppo di soluzioni e servizi volti all’acquisizione e al rafforzamento di quote di mercato. Lunga e diversificata la sua carriera nel settore Information technology: entrato in EMC nel 2010 come Sales Manager per il mercato Finance, in precedenza ha lavorato per sei anni in Symantec, dove ha ricoperto diversi ruoli di Sales Management - in particolare nell’area enterprise - fino ad assumere il ruolo di Sales Manager. Ancora prima, Fanizzi ha
maturato cinque anni in Sun Microsystems e nove anni in Italtel.

Marco Fanizzi, 48 anni, è sposato e ha due figli. Oltre alla vela e al golf che pratica da alcuni anni, Fanizzi è un appassionato delle Start-Up e da sempre mette la sua esperienza a supporto dei giovani.

Chiudi

Purassanta
Carlo Purassanta al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Carlo Purassanta Amministratore Delegato - Microsoft Italia Biografia Vedi atti

Laurea in Ingegneria Gestionale conseguita presso il Politecnico di Milano, un Master in Business Administration della Henley Business School e un passato professionale nel settore high tech cominciato in giovane età.

Il manager è stato impiegato per quasi un quindicennio presso la  IBM, altro colosso dell'informatica, gruppo per il quale ha ricoperto le cariche di Network Services Executive alSenior Business Development Executive e di manager della sede transalpina.

Per Purassanta la nomina di AD di Microsoft Italia rappresenta anche un'occasione per ritornare a lavorare nel proprio paese d'origine, in Italia.

Chiudi

Sassano
Anna Pia Sassano al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Anna Pia Sassano Direttore Architetture Digitali e Servizi per la Pubblica Amministrazione - Poste Italiane Biografia Vedi atti

Laureata in Fisica Nucleare, dopo un inizio in ambito consulenza ha sviluppato la propria esperienza professionale in diversi settori passando dalle assicurazioni alle telecomunicazioni e Pubblica Amministrazione, per approdare oggi in Poste Italiane dopo l’esperienza nel gruppo dell’Agenda Digitale presieduto da Francesco Caio.

Il Piano Industriale 2015-2019 di Poste Italiane S.p.A. prevede, come obiettivo strategico di rappresentare un motore di sviluppo inclusivo per accompagnare cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione verso la nuova economia digitale. È nell’ambito di questa importante mission aziendale che le è stata affidata la direzione di una nuova struttura per lo sviluppo dell’azienda nell’era digitale: Architetture Digitali e Servizi per la Pubblica Amministrazione.

 

Chiudi

Venturi
Stefano Venturi al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Stefano Venturi Corporate Vice President e Amministratore Delegato - Hewlett Packard Enterprise Italia Vedi atti

Conclusioni

Catania
Elio Catania al convegno "Cambia la PA cambia il Paese" - FORUM PA 2016
Elio Catania Presidente - Confindustria Digitale Biografia Vedi atti

Nato a Catania il 5 giugno del 1946, laureato in Ingegneria elettrotecnica presso l'Università La Sapienza di Roma. Master's degree of Management science presso la Sloan School of Management del MIT di Boston. 

E' stato, Presidente e Amministratore di IBM, Membro del Board mondiale della IBM, nel 2004 eletto Presidente e Amministratore delle Ferrovie dello Stato, nel 2007 Presidente e Amministratore di ATM Milano. Nel maggio 2002 è entrato a far parte del consiglio direttivo di Confindustria. Dal febbraio 2003 è vice presidente di Assolombarda.  E' stato Presidente di Assinform, l'associazione aderente a Confindustria che raggruppa le principali imprese di Information Technology (IT) operanti in Italia. Ad aprile 2014 è stato eletto Presidente di Confindustria Digitale.

Chiudi

Atti di questo intervento

16_sc_01_catania_elio.mp3

Chiudi

Torna alla home